DAL GIRARE AL GIRATO: come fare un film

Un corso ideato e diretto da Ruggero Deodato

-CORSO ATTUALMENTE NON IN PROGRAMMAZIONE-

  1. scelta di una sceneggiatura tra quelle scritte e proposte dagli allievi
  2. pianificazione e riprese
  3. postproduzione
  4. proiezione in sala cinematografica

OBIETTIVO DEL CORSO:

Dare ai partecipanti gli strumenti per rispondere alle seguenti domande e a tutte quelle che si presenteranno prima e durante la realizzazione di un film.

  • Come organizzare le idee?
  • Come si  posiziona la macchina da presa?
  • Come si organizzano il movimento degli attori, l’illuminazione, i dialoghi?
  • Come si fa a trovare il modo e il tempo per far esprimere a tutti i propri pensieri sulla scena e non sforare i tempi previsti?
  • Cosa serve per proiettare il film al cinema?

E’ il corso ideale per registi, direttori della fotografia e filmmakers che vogliono lavorare sulle capacità organizzative e sulla ripresa in modo creativo e tempestivo.
Durante le lezioni si lavorerà in team e a turno si vestiranno i panni del regista, del direttore della fotografia, dell’attore e del montatore.

METODOLOGIA: molta più pratica che teoria!

Si imparerà  ad organizzare il set, le riprese, l’illuminazione, a gestire il rapporto con i reparti e gli attori per dar vita con competenza e professionalità a quel delicato processo creativo che costituisce la nascita di un film.

DOCENTI:

  • Ruggero Deodato (regia): maestro del cinema riconosciuto a livello internazionale, con grande esperienza in tutti i generi, compresi fiction e pubblicità
  • Sergio Stivaletti (effetti speciali): da oltre 30 anni ideatore e realizzatore di personaggi, creature e mostri per il cinema, la televisione e il teatro, collaboratore di alcuni tra i più grandi registi italiani
  • Bruno Cascio (fotografia): direttore della fotografia di innumerevoli film cinematografici e televisivi, premiato con un David di Donatello per la miglior fotografia
  • Filippo Corrieri (montaggio): montatore professionista, esperto del linguaggio cinematografico
  • Filippo Bussi (suono): specializzato nel sound department, dal set alla proiezione in sala
  • Daniele Valentini (proiezione): agente Christie Italia, esperto dei formati di proiezione al cinema, dal 35 mm al DCP

PREREQUISITI:

Tanta passione per il cinema!

ORGANIZZAZIONE DELLE LEZIONI:

termine iscrizioni:
inizio corso:  NON PROGRAMMATO
durata: 120 ore (suddivise in 3 moduli)
frequenza: 2 lezioni a settimana (martedì e venerdì)
orario: 18,00 – 22,00 (orario provisorio- l’orario definitivo sarà concordato con gli allievi iscritti)

 

PRIMO MODULO: 60 ore

Introduzione alla regia: brevi cenni sul mestiere del regista, il suo ruolo nel cinema

Selezione della sceneggiatura: ogni alunno proporrà una sceneggiatura e insieme ai docenti si sceglierà quale realizzare

Il linguaggio cinematografico: lezioni teoriche e pratiche su

  • Inquadratura/scena/sequenza
  • piani e campi
  • movimenti di macchina: panoramica, carrellata, camera car…
  • obiettivi e la profondità di campo
  • colore
  • introduzione al montaggio

Il lavoro.. in pratica : gran parte delle ore del corso saranno destinate alle riprese, in interni ed esterni (con possibile visita a teatri di posa con produzioni in corso)

  • casting e sopralluoghi
  • scenografie e costumi
  • preparazione delle riprese
  • riprese  (in studio e in esterni)
  • musiche ed edizione: colonna internazionale, doppiaggio

 

SECONDO MODULO: 50 ore

Il montaggio cinematografico

A riprese effettuate, si affronteranno in maniera esauriente il montaggio e la correlazione professionale tra regista e montatore, affrontando a grandi linee tutti gli altri processi coinvolti nella postproduzione.

Montaggio

  • impostare una corretta ed efficace sessione di lavoro
  • acquisizione e importazione: i metodi migliori per accedere al materiale da montare
  • timeline: tutte le principali funzioni
  • effetti: arricchire il filmato
  • montaggio: esercitazioni pratiche

Gli allievi saranno suddivisi in gruppi, ognuno dei quali lavorerà alla propria versione del film, imparando l’efficacia e l’importanza del montaggio

Altri argomenti

  • audio nella postproduzione
  • correzione colore
  • titoli e sottotitoli
  • copia Master

 

TERZO MODULO: 10 ore

La proiezione al cinema

Il film è pronto, abbiamo la versione definitiva.. e adesso cosa ne facciamo?

  • I formati di proiezione: dal 35 mm al DCP
  • Cos’è e come si realizza il DCP?
  • La distribuzione digitale: efficacia e gestione

 

Gli sforzi di tutti  i partecipanti (docenti compresi) saranno premiati con una proiezione in una sala cinematografica delle varie versioni tratte dalla sceneggiatura selezionata.

 

BUON FILM A TUTTI!


Costi (iva 22% esclusa)

Corso Regia e Filmmaking:
Iscrizione:     250 euro (da versare contestualmente all’iscrizione)
Corso:          1.000 euro (entro il termine iscrizioni)

Oppure:
Iscrizione 250 euro entro il termine iscrizioni + 2 rate da 530 euro entro il primo giorno di
corso di ogni mese

TOTALE CORSO (incluso Iscrizione + Iva): 1.525,00 euro

 
 AGEVOLAZIONI di pagamento

  • E’ possibile concordare piani di pagamento personalizzati
  • GRUPPI: iscrizione contestuale di almeno
    • 3 persone: sconto 10%
    • 5 persone: sconto 15% (un punto percentuale per ogni iscritto oltre i primi 5 – es. 8 iscritti, sconto 18%)
  • CONVENZIONI: sono in corso convenzioni con gruppi teatrali/scuole/enti; per informazioni telefonare al n. 06 89538628